Allen & Heath

XONE:DB4



Nel video qui sotto Federico Simonazzi dimostra in funzione 4 delle peculiarità del mixer Allen & Heath Xone:DB4:

  • Matrice di assegnazione degli ingressi: possibilità di assegnare i 4 ingressi a qualsiasi dei 4 canali. In questo video un singolo giradischi, ovvero un solo ingresso è assegnato su tutti e 4 i canali)
  • Looper individuale su ogni canale: ciascuno dei 4 canali del mixer XONE:DB4 ha un looper dedicato, sincronizzato automaticamente alla sorgente in ingresso e controllabile da un unico potenziometro rotativo con funzione pressoria. Ruotando il potenziometro si imposta la lunghezza del loop, mantenendolo premuto si attiva momentaneamente il loop fino al rilascio della pressione; premendolo e rilasciandolo subito si attiva il campionamento e contestualmente la riproduzione in loop, la quale può essere interrotta in qualsiasi momento premendo nuovamente il potenziometro dedicato. Un LED di colore rosso segnala se il looper è attivo.
  • Multieffetto individuale su ogni canale
  • Due filtri multimodo assegnabili

 

Allen & Heath XONE:DB4 mixer 4 canali per DJ con 4 FX, scheda audio USB 2.0 e funzioni di controllo MIDI
Allen & Heath Xone:DB4 è un mixer unico nel genere, innovativo: uno dei prodotti tecnologicamente più avanzati realizzati dall’industria delle apparecchiature per DJ e il club, con 4 potenti motori multi-effetto (uno per canale), filtri e looper, interfaccia audio USB 2.0 4In/4Out e funzionalità MIDI Controller. Ciascuna funzione è stata meticolosamente progettata per offrire il massimo alla creatività del DJ. Basandosi sul sistema di effetti del mixer digitale iLive, la Allen & Heath ha sviluppato degli algoritmi per gli effetti dello XONE:DB4 che si sincronizzano automaticamente alla velocità in BPM delle sorgenti collegate, con parametri che di conseguenza si adegueranno ritmicamente, offrendo la possibilità di intervenire sul segnale audio con effetti in linea con il mondo DJ/Producer: filtri, delay, riverberi, distorsori, etc.. Punto di forza del mixer sono proprio questi 4 processori di effetto, accoppiati ad altrettanti looper disponibili individualmente su ognuno dei 4 canali principali.

Allen & Heath XONE:DB4 ha quatto canali ai quali potremo indirizzare una delle sorgenti selezionate mediante una matrice basata su un selettore a tre posizioni: analogico, USB o digitale. Una volta selezionata la “tipologia” di sorgente, potremo mediante un potenziometro a scatti selezionare una delle opzioni disponibili, ad esempio: uno dei 4 ingressi analogici su connettori RCA stereo, una delle 4 uscite aggiunte al computer dalla scheda audio integrata, oppure uno dei quattro ingressi digitali S/PDIF coassiali presenti nel retro. Questa matrice permette una flessibilità di utilizzo estrema, ottima anche a livello artistico, in quanto potremo assegnare un singolo ingresso a più canali, andando a processare la sorgente collegata in modo diverso su ciascun canale tramite gli eq, i filtri e/o gli FX. Ogni canale dispone naturalmente di controllo di guadagno e dell'equalizzazione “Trimodal” con le sue tre modalità EQ, ISO, o FILTER selezionabili mediante un apposito switch. I 4 canali sono indirizzabili direttamente al Master, oppure ad uno dei lati X, o Y del crossfader; questo configurabile in tre differenti curve mediante apposito interruttore presente sulla destra del mixer.  Disponibile un ulteriore canale microfonico, commutabile linea stereo, con ingressi (XLR e stereo RCA) collocati direttamente sulla plancia, gain ed EQ a due bande, eventualmente indirizzabile al canale 1 per usufruire degli effetti e del looper lì presenti.

EFFETTI & LOOPER
5 sono le categorie di effetto disponibili su ciascuno dei 4 processori d’effetto di canale: Delay, Reverb, Modulator, Resonator e Damage, tutte corredate da una ricca libreria di variazioni (preset). Oltre al controllo “Dry/Wet”, ciascun canale/effetto ha un potenziometro 'Expression' per modificare ulteriori parametri dell'effetto in tempo reale. Gli effetti possono inoltre essere editati in modo più completo dal pannello della sezione FX master. Ogni canale può contare su un Looper dedicato, anche se sarebbe opportuno definirlo “sampler” in quanto campiona il segnale audio dalla sorgente assegnata al canale per un massimo di 4 misure. Anche nel caso in cui la lunghezza del loop fosse impostata ad una misura, o a valori inferiori, l’audio verrà comunque campionato per una durata totale di 4 misure (16 battiti), consentendoti così di espandere il loop nel caso ve ne fosse bisogno. Il parametro che agisce sulla lunghezza del loop non interviene in modo “distruttivo”, potrai stringerlo o allungarlo a piacimento in tempo reale. I loop non sono salvabili in memoria, spegnendo il mixer andranno quindi persi. Con la recente versione firmware 2.0 è possibile estendere le funzionalità del looper e accedervi direttamente da un eventuale controller addizionale Xone:K1 o XONE:K2 collegato via X­Link al mixer :DB4. Il looper opera in modo “ROLL”, ciò significa che il segnale audio della sorgente in ingresso proseguirà la sua normale riproduzione (senza interrompersi) indipendentemente dall’attivazione/disattivazione della funzione loop.

EQ & FILTRI
Ciascun canale è dotato di un equalizzatore a 3 bande configurabile, grazie alla funzione Trimodal, come EQ standard (+6/-25dB), Isolatore (+6dB/OFF con pendenza di 24dB/ottava), oppure tramutato in un doppio filtro passa basso e passa alto risonanti. A seconda della modalità selezionata, i LED collocati sui 3 potenziometri assumeranno una colorazione differente: blu per ISO, rosso per EQ; per il modo Filter il potenziometro “MF”, che diviene controllo di risonanza, si illuminerà di rosso, mentre HF e LF, che gestiranno rispettivamente i filtri  passa basso e passa alto, si coloreranno di blu. Nello XONE:DB4 troviamo altri due filtri multimodo risonanti assegnabili, un’emulazione digitale estremamente realistica, sia nel suono, sia nei parametri del contraddistintivo filtro “XONE” presente nei modelli analogici. I due filtri dello XONE:DB4 si applicano mediante un interruttore a 3 posizioni che consente in posizione centrale di inviare il segnale del canale direttamente al mix, oppure al Filtro 1, quando viene spostato verso sinistra, o al Filtro 2 quando lo si posiziona sulla destra.

Caratteristiche principali

  • Ogni canale ha il suo looper integrato con lunghezza da 1/16 a 4 battute. Il DB4 però memora sempre tutte e 4 le battute, per espandere o ridurre a piacere il loop
  • Il sistema di filtri è quello già ben sperimentato e conosciuto, lo Xone dual filter system
  • Tre bande di equalizzazione possono essere impostate come asimmetriche standard (+6/-25dB), isolator (+6dB/off) o configurati come High-Pass/Low-Pass
  • Ogni canale può selezionare qualunque sorgente stereo disponibile, i 4 canali analogici, i 4 digitali oppure i 4 via USB
  • Gli ingressi Mic/line hanno equalizzazione a 2 bande, gain, cue e mix level
  • Nello Xone:DB4 è integrata anche una scheda audio multi-canale da 24-bit/96kHz
  • Connessione USB2 per registrare e portare l'audio verso un software DAW con 4 mandate stereo e altrettanti in ritorno
  • Tutti i controlli (tranne microfono e phone level) inviano dati MIDI e il mixer funziona anche da controller MIDI tramite il tasto shift MIDI
  • Dimensioni: 320 x 358 x H88mm
  • Peso: 5,1kg

Completa con...